Stralcio debiti fino a 1.000 euro da parte di Agenzia Riscossione

di Roberto Pasquini

Pubblicato il 7 gennaio 2023

Secondo la Legge di Bilancio 2023 sono automaticamente annullati, alla data del 31 marzo 2023, i debiti di importo residuo, alla data dell'1 gennaio 2023, fino a mille euro, comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni, risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2015 dalle amministrazioni statali, dalle agenzie fiscali e dagli enti pubblici previdenziali.
Per le multe stradali e le altre sanzioni amministrative (diverse da quelle per violazioni tributarie e degli obblighi contributivi e previdenziali) l’annullamento parziale riguarda gli interessi, comunque denominati, mentre la sanzione, le spese per le procedure esecutive e per la notifica della cartella saranno interamente dovute.