Spese sanitarie: interrogazione parlamentare sulla tracciabilità

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 settembre 2021



In risposta ad un’interrogazione parlamentare riguardante i controlli preventivi delle spese sanitarie tracciabili indicate nel modello 730, il sottosegretario all'economia Alessandra Sartore ha ribadito che spetta sempre ai Centri di assistenza fiscale e agli intermediari che trasmettono le dichiarazioni. Essi devono provvedere a verificare anche che la presentazione della spesa sanitaria per usufruire della detrazione fiscale del 19% sia effettuata con la condizione del pagamento tracciato.