ISA: le variazioni 2020 del Dm 24 dicembre 2019

di Angelo Facchini

Pubblicato il 25 giugno 2020

L’Agenzia delle entrate con la circolare 16/E del 16 giugno 2020 ha illustrato le novità ISA 2020. Le innovazioni introdotte dal Dm 24 dicembre 2019 hanno previsto: l’approvazione di 89 evoluzioni e 3 specifici indicatori territoriali; la modifica della formula degli indicatori “Incidenza dei costi residuali di gestione”, applicabile alle attività d’impresa, “Incidenza delle altre componenti negative sulle spese” applicabile alle attività di lavoro autonomo; la modifica della metodologia di stima dei ricavi operata ai fini dell’attribuzione del punteggio riguardante gli indicatori elementari; la metodologia per il trattamento dei passaggi competenza-cassa e viceversa per il periodo d’imposta 2019; la soppressione di alcuni “Indicatori di anomalia”, cui consegue la semplificazione delle correlate variabili “precalcolate” per il periodo d’imposta 2019.