INPS: riesame delle domande di bonus rigettate

di Angelo Facchini

Pubblicato il 3 giugno 2020



L’INPS, nel messaggio n. 2263 del 2020, traccia le linee guida per la richiesta del riesame delle domande di bonus rigettate in prima istanza. Entro il 21 giugno, gli interessati che possono dimostrare le condizioni di spettanza del bonus, devono chiedere il riesame della pratica. Attraverso la funzione “Esiti” sono consultabili le domande presentate con le motivazioni (eventuali) del rigetto.