INPS pensioni: periodi part-time non lavorati entrano nel computo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 maggio 2021

I periodi non lavorati nei rapporti di lavoro part-time verticale o ciclico sono utili nel calcolo dei requisiti di anzianità lavorativa per l'accesso al diritto alla pensione. Lo ha precisato l’Istituto che ha fornito le indicazioni sulla nuova modalità di calcolo dell'anzianità contributiva, introdotta dalla Legge di Bilancio.