INPS: opzione donna prorogata per il 2022

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 gennaio 2022

L'INPS - messaggio n. 169 del 13 gennaio 2022 – informa che per il 2022 possono beneficiare del trattamento pensionistico denominato “opzione donna” le lavoratrici che, entro il 31 dicembre 2021, abbiano maturato un'anzianità contributiva minima di 35 anni ed un'età anagrafica minima di 58 anni (dipendenti) e di 59 anni (autonome), con disapplicazione degli adeguamenti alla speranza di vita.