Decreto liquidità: la riduzione del fatturato per la sospensione dei versamenti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 aprile 2020

L’Agenzia delle entrate, in data 13 aprile 2020, ha pubblicato la circolare 9/E esponendo alcuni chiarimenti riguardo il recente decreto liquidità. La verifica della riduzione del fatturato (33% o 50% a seconda dei casi previsti) per sospendere i versamenti di aprile e maggio dovrà essere effettuata separatamente per i versamenti di IVA, ritenute e contributi in scadenza nei mesi indicati. Di terrà conto della differenza registrata confrontando i mesi di marzo ed aprile del 2019 rispetto al 2020; il fatturato da considerare è quello inserito nella liquidazione periodica del mese, compresi i corrispettivi relativi ad operazioni non rilevanti ai fini IVA. La data da considerare è quella di effettuazione dell’operazione.