Credito Imu per il turismo: i software sul sito dell’Agenzia

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 settembre 2022

Dopo il provvedimento del 16 settembre 2022, che ha definito il modello e le istruzioni sono disponibili sul sito dell’Agenzia i software di compilazione e di controllo per l’invio delle istanze relative al credito d’imposta Imu per il turismo. L’agevolazione (articolo 22 del Dl n. 21/2022) prevede un credito d’imposta, da utilizzare esclusivamente in compensazione, pari al 50% dell’importo versato a titolo di seconda rata Imu 2021 per gli immobili accatastati D/2. La richiesta potrà essere presentata fino al 23 febbraio 2023.