Cessione di crediti a rischio riciclaggio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 novembre 2021



Le segnalazioni di operazioni sospette antiriciclaggio sulle cessioni crediti arrivano al valore di 700 milioni di euro. Gli alert sono puntati sulle possibili anomalie delle cessioni crediti da bonus edilizi. Il Dl n. 157/2021 stabilisce che i destinatari degli obblighi antiriciclaggio non devono procedere all'acquisizione del credito, sia nel caso di impossibilità di adempiere agli obblighi di adeguata verifica, sia nel caso di ricorrenza di sospetti di riciclaggio, anche dopo aver effettuato la prevista segnalazione alla UIF.