Bonus edili: così si esprime la Guardia di finanza circa la responsabilità solidale

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 ottobre 2022

Il Comando generale della Guardia di finanza, con la circolare prot. 0274544/2022 del 27 settembre 2022, è intervenuto in merito la responsabilità in solido per la cessione dei bonus edilizi. Per la GdF la limitazione a vantaggio del fornitore che ha applicato lo sconto in fattura e dei cessionari dei crediti, resta circoscritta ai soli crediti per i quali siano stati acquisiti visti di conformità, asseverazioni e attestazioni. Si attende ora la “ribattuta” dell'Agenzia delle entrate.