Circolare Agenzia Entrate in materia di ISA 2021

di Danilo Sciuto

Pubblicato il 8 giugno 2021



Nel Modello Redditi di quest’anno sono state previste novità imperniate sulla riduzione del lavoro necessario alla compilazione; tali novità interessano sia i modelli, sia le variabili precalcolate dall’Agenzia Entrate, sia il software “IltuoIsa2021”.

Le novità per gli ISA nel Modello Redditi 2021

novità isa 2021Sebbene siano poche le novità nella circolare (del 4 giugno) dedicata al tema degli ISA 2021, ve ne sono un paio utili, per cui è il caso di soffermarcisi.

In tre specifici paragrafi della circolare, sono evidenziate le novità presenti:

  • nei modelli;
     
  • nelle variabili cosiddette “precalcolate” (ovvero, le informazioni necessarie per il calcolo degli Isa che vengono rese disponibili dall’Agenzia delle entrate);
     
  • nel software di calcolo “IltuoIsa2021”.

L’ottica comune a queste novità è la riduzione dell’onere correlato all’adempimento dichiarativo degli Isa.

 

Le novità relative ai Modelli

In particolare, per quanto attiene ai modelli, si da evidenza che, per le attività professionali, a partire dalla campagna in corso, è presente un unico quadro di dati contabili (fino allo scorso anno erano due) e che tale quadro contabile (il quadro H) fa diretto rinvio al quadro RE di “Redditi”.

Inoltre, si precisa che in nessun modello sono state richieste nuove informazioni per l’applicazione della metodologia, che consente la modifica del risultato dell’applicazione degli Isa per tenere conto degli effetti economici negativi conseguenti alla diffusione del Covid-19.

 

Novità relative alle variabili precalcolate

Per quanto riguarda le variabili precalcolate si ribadisce un concetto che a molti sfugge, ossia che i soggetti a cui non si applicano gli Isa, ma comunque tenuti alla compilazione del relativo modello, possono esimersi dalla consultazione e acquisizione di tali variabili.

 

Il software "IltuoIsa2021"

Per ciò che riguarda, infine, il software “IltuoIsa2021”, viene illustrata la nuova funzionalità che consente ai contribuenti che utilizzano tale software, di importare direttamente da “Redditionline” i dati contabili comuni ai modelli Redditi e Isa, ciò che sicuramente riduce sensibilmente l’onere compilativo.

In particolare, l’operazione di importazione, spiega l’Agenzia, avviene selezionando il pulsante “Importa Dati Contabili Redditi” presente nella parte bassa di ciascun quadro di compilazione.

Tutto questo altro non è se non l’applicazione della norma, posto che il comma 4-bis dell’articolo 9-bis del Dl n. 50/2017 (istitutivo degli ISA) ha previsto che, a partire dal periodo d’imposta 2020, “dai modelli da utilizzare per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indici sono esclusi i dati già contenuti negli altri quadri dei modelli di dichiarazione previsti ai fini delle imposte sui redditi”.

Nessuna compilazione per i modelli Isa 2021 se i dati dichiarativi sono già forniti nel modello Redditi.

Un’ultima indicazione riguarda invece la campagna informativa sugli Isa che si dovrebbe avviare nella seconda metà del 2021, e che è finalizzata a comunicare al contribuente, attraverso la pubblicazione nel proprio cassetto fiscale (ovvero tramite comunicazioni agli intermediari laddove il contribuente abbia optato per tale soluzione), eventuali errori rilevati nei modelli Isa delle precedenti annualità.

Non si tratta a ben vedere di una vera e propria novità, in quanto già anticipata nella circolare n. 4/2021, ma interessanti sono gli elementi di maggior dettaglio che forniti in questa occasione, come, ad esempio, la possibilità per il contribuente di poter fornire eventuali chiarimenti o precisazioni utilizzando l’apposito software che sarà reso disponibile gratuitamente sul sito internet dell’Agenzia delle entrate.

 

Fonte: Circolare Agenzia Entrate n. 6 del  4 giugno 2021

 

Ti suggeriamo di approfondire l'argomento anche nei seguenti articoli:

Nel cassetto fiscale del contribuente le comunicazioni di anomalia ISA

I chiarimenti delle Entrate per l’applicazione degli ISA 2021 

Gli ISA 2021: tutte le novità

Pochi contribuenti si troveranno per il 2020 di fronte al giudizio degli Isa

ISA e COVID: arrivano correttivi e una nuova causa di esclusione

 

A cura di Danilo Sciuto

Martedì 8 giugno 2021