Contributo a fondo perduto e fatture fuori campo IVA - Diario Quotidiano del 26 giugno 2020

Nel DQ del 26 giugno 2020 :
1) Fattura elettronica: ampliato l’utilizzo delle informazioni ai fini di analisi e controllo a favore delle Entrate; split payment prorogato
2) Contributo a fondo perduto: comunicato Ade
NOTIZIA IN EVIDENZA – 3) Contributo a fondo perduto e fatture fuori campo IVA
4) Modalità e termini di versamento del saldo relativo al 2019 e degli acconti dovuti per il 2020: circolare di Assonime
5) Dl “Rilancio”: al via il bonus bici
6) Consulta: pensione di 286 euro a invalidi non basta per vivere
7) Via libera alla garanzia di Sace al prestito per FCA Italy
8) Prassi INPS
9) Trattamento Iva per i massofisioterapisti
10) Bonus Vacanze: istituto il codice tributo per il recupero dello sconto fiscale
11) Ricezione di fatture elettroniche errate nell’ambito delle operazioni tra soggetti Iva
12) Covid-19: donati 189mila euro per la Protezione civile dai dipendenti di Agenzia delle Entrate
13) Licenziamento per inidoneità da ricondurre al giustificato motivo oggettivo
14) Gasdotto: stabile organizzazione in Italia, territorialità IVA delle prestazioni di servizi

contributo fondo perduto3) Contributo a fondo perduto e fatture fuori campo IVA

Contributo a fondo perduto: il fatturato va calcolato al lordo di tutti gli importi presenti in fattura?

Il contributo a fondo perduto e le fatture fuori campo IVA: il parere di Assosoftware

“Leggiamo sul Sole24Ore di oggi l’articolo di Luca Gaiani dal titolo “FONDO PERDUTO AL NETTO DEI FUORI CAMPO IVA”, nel quale ci si appella all’Agenzia delle Entrate per un chiarimento che sostenga l’interpretazione che gli importi fuori campo IVA vadano esclusi dal conteggio di fatturato.

Come AssoSoftware sosteniamo fin dallo studio delle procedure una linea più estensiva che comprenda anche tali valori per i seguenti motivi:

  1. “Fatturato” è un concetto chiaro. Ciò che è stato inserito in fattura, di conseguenza nessun importo va escluso, compresi quindi anche importi esenti, non soggetti o fuori campo;  
  2. In una logica di semplificazione e di maggior automatismo è più facile includere tutto piuttosto che escludere, eventualmente per omogeneità anche fuori campo non fatturati possono essere inclusi.
    L’importante è mantenere una coerenza tra 2019 e 2020;  
  3. Siamo già a 10 giorni dall’apertura della trasmissione e centinaia di migliaia di richieste risultano trasmesse, intervenire ora sarebbe un danno per tutte le imprese che hanno già inviato le richieste esponendole anche a possibili problemi sanzionatori (si ricordi infatti che dopo il pagamento è possibile solo la rinuncia e non un nuovo invio dell’istanza).

Siamo certi che anche l’Agenzia delle entrate terrà conto di queste obiettive ragioni di buon senso, nell’ottica della vicinanza alle imprese e agli intermediari in questo periodo di difficoltà legato all’emergenza sanitaria.

AssoSoftware e le imprese associate hanno fatto il massimo sforzo per consegnare le procedure nei tempi previsti (fin dal 15/6) con regole e metodologie di estrazione dei dati uniformi e condivise.

(Comunicato Stampa AssoSoftware del 24 giugno 2020)

SCOPRI IL NOSTRO TOOL DEDICATO AL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

A cura di Vincenzo D’Andò

Venerdì 26 giugno 2020

Per proseguire nella lettura delle altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo pc!

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it