Le sospensioni per i misuratori fiscali durante l'emergenza da Covid-19

Molti sono stati i provvedimenti volti a sospendere o posticipare i molteplici termini per versamenti, accertamenti e contenzioso, durante l’emergenza da Covid-19.
Soffermiamoci su come è intervenuta l’Agenzia delle Entrate in tema di sospensioni per misuratori fiscali.

sospensioni misuratori fiscaliEmergenza Coronavirus: sospensioni misuratori fiscali

I D.L. n. 18/2020 e 23/2020, emanati per far fronte all’emergenza COVID -19, sono intervenuti fra l’altro per spostare in avanti una serie di termini che investono i versamenti, gli accertamenti ed il contenzioso.

In questo nostro intervento – con l’ausilio della circolare n. 11/E/2020 – vogliamo puntare l’attenzione, schematicamente, su alcuni aspetti particolari che investono i misuratori fiscali e che sono stati oggetto di lettura da parte dell’Amministrazione finanziaria.

 

Circolare n. 11/E/2020

2.4

=>

Trasmissione telematica dei dati relativi alla verificazione periodica dei misuratori fiscali

Art.62, comma 1, del D.L. n. 18/2020[1]

=>

La trasmissione telematica all’Agenzia delle entrate dei dati relativi alle verificazioni periodiche e dell’elenco dei tecnici incaricati dell’esecuzione delle stesse verifiche deve essere effettuata entro il ventesimo giorno del mese successivo ad ogni trimestre solare, ai sensi dell’articolo 4 del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate 16 maggio 2005.

Pertanto, ricorrendo nella fattispecie un adempimento nei confronti dell’Amministrazione finanziaria, con scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020, lo stesso ricade nella previsione del citato articolo 62 del Decreto ed usufruisce della relativa sospensione. Resta ferma per i contribuenti la possibilità di effettuare la trasmissione anche prima del 30 giugno 2020, termine ultimo individuato dal medesimo articolo 62 per procedere «senza applicazione di sanzioni» (cfr. il comma 6)”.

 

Circolare n. 11/E/2020

2.5

=>

Richiesta ed effettuazione delle verificazioni periodiche degli Apparecchi misuratori fiscali e dei Registratori telematici e Server-RT

Il pensiero delle Entrate

=>

Gli esercenti, i laboratori e i tecnici abilitati sono, rispettivamente, tenuti alla richiesta e all’effettuazione delle verificazioni periodiche degli apparecchi misuratori fiscali, entro i 12 termini della loro scadenza periodica, nel rispetto degli adempimenti di cui al provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate 28 luglio 2003.

I suddetti adempimenti, le cui scadenze si collochino nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020, rientrano nella sospensione di cui all’art.62, comma 1, del D.L.n.18/2020, e sono effettuati entro il 30 giugno 2020, senza applicazione di sanzioni (cfr. il comma 6 dell’art.62).

 

Circolare n. 11/E/2020

2.6

=>

Controlli di conformità dei Misuratori fiscali e Registratori Telematici

Il pensiero delle Entrate

=>

I controlli di conformità degli apparecchi misuratori fiscali adattati e RT/server RT, che sono realizzati in modo da soddisfare le prescrizioni relative alla legge 26 gennaio 1983, n. 18 e all’art.7 del Decreto Ministeriale 23 marzo 1983 e successivi aggiornamenti e ai sensi del D.Lgs.n.127/2018, per la trasmissione telematica dei corrispettivi e successive integrazioni, e approvati dalla Commissione nominata ai sensi dell’articolo 5 del Decreto Ministeriale 23 marzo 1983, possono essere eseguiti, limitatamente al periodo di durata dell’emergenza COVID-19, fissato da apposito Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, in proprio dai produttori che dovranno autocertificare ai sensi del D.P.R.n.445/2000, l’esecuzione e l’esito positivo dei controlli, secondo quanto previsto dalla circolare del Ministero delle Finanze – Direzione Generale delle Tasse e delle Imposte Indirette sugli Affari, 18 giugno 1985, n. 322429.85.XIII.

L’autocertificazione della effettuazione e dell’esito dei controlli eseguiti in proprio dal produttore, firmata digitalmente dal legale rappresentante, dovrà essere inviata 13 telematicamente, a mezzo PEC, alla Direzione Centrale Tecnologie e Innovazione dell’Agenzia delle…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it