Notifica valida se eseguita alla società di persone

di Davide Di Giacomo

Pubblicato il 28 dicembre 2016

in caso di accertamento alla società di persone (nel caso in esame una società in nome collettivo) è sufficiente la notifica eseguita alla società non essendo richiesta anche quella ai singoli soci

bocca-di-leoneIn caso di accertamento alla società di persone è sufficiente la notifica eseguita a quest’ultima non essendo richiesta anche quella ai soci.

Il principio è contenuto nella sentenza n. 16713/2016 della Corte di Cassazione secondo cui, una volta escusso il patrimonio sociale, può essere chiamato a rispondere il socio senza essere necessaria la notifica dell’avviso di accertamento né della cartella di pagamento, essendo sufficiente la notificazione del solo avviso di mora.

La notifica degli atti tributari è disciplinata dagli artt. 137 e seguenti del Cpc, a cui si richiama l’art. 16, c. 2, del D.lgs. n. 546/1992. La notifica, operata a mezzo dell'ufficiale giudiziario nonché a mezzo di messo comunale o messo speciale autorizzato dall’amministrazione procedente, può essere effettuata brevi manu (se non eseguita a mani proprie la notificazione deve esser e fatta nel domicilio fiscale del destinatario), o a mezzo posta. In quest’ultimo caso le parti possono effettuare le notifiche con spedizione dell'atto in plico raccomandato senza busta con avviso di ricevimento.

La notifica può e