Il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi (seconda parte)


in questa seconda parte: cumulabilità con altre agevolazioni, i collegamenti con: la “nuova Sabatini”, spese di riqualificazione energetica, attività di ricerca e sviluppo, strutture ricettive turistico-alberghiere, l'ACE, indicazione del credito d’imposta in dichiarazione, i calcoli, imprese di recente o nuova costituzione, operazioni societarie straordinarie...(a cura prof. Gianfranco Ferranti)

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.