Il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi (prima parte)

iniziamo un'analisi approfondita di una delle più interessanti misure in essere per il sostegno all'economia: il credito d'imposta per chi investe in nuovi beni strumentali; in questa prima parte: la differenza con le agevolazioni 'Tremonti', l'ambito soggettivo della norma e quello oggettivo, l'ambito temporale di applicazione

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.