Atti di fine anno: imprese familiari, quote di società di persone e associazioni tra professionisti

entro il termine dell’esercizio (cioè entro il 31 dicembre) capita sovente di effettuare valutazioni importanti in merito alle modifiche delle compagini sociali, la variazione delle quote di partecipazione alle società o alle modifiche delle imprese familiari: una rassegna delle valutazioni da fare negli ultimi giorni del 2014

Premessa

Entro il termine dell’esercizio capita sovente di effettuare valutazioni importanti in merito alle modifiche delle compagine sociali, la variazioni delle quote di partecipazione alle società o alle modifiche delle imprese familiari.

Senonchè occorre rammentare che non tutti gli atti hanno effetto immediato e dunque occorre in tale periodo dell’anno ricordare di porre in essere le modifiche suddette entro i tempi opportuni.

Si intende in tale sede analizzare la fattispecie delle imprese familiari e delle società di persone in quanto soggetti estremamente diffusi nel panorama della piccola impresa del nostro paese.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it