Immobili di tipo abitativo acquistati da imprenditori individuali: l’esclusione dall’inventario “cattura” il bonus fiscale

L’indicazione o meno nell’inventario dell’immobile di tipo abitativo acquistato da un imprenditore individuale condizionerà la possibilità di fruire del bonus fiscale previsto dal Decreto c.d. sblocca cantieri.
Infatti, la nuova deduzione riconosciuta alle persone fisiche acquirenti di immobili a destinazione residenziale, successivamente destinati alla locazione spetta esclusivamente nelle ipotesi in cui tali soggetti non esercitino un’attività commerciale.
Non è sufficiente, però, il mero esercizio di un’attività commerciale affinché operi l’esclusione dell’agevolazione, ma è altresì necessario che il bene immobile oggetto di acquisto sia compreso nel patrimonio di impresa. Pertanto se il fabbricato di tipo abitativo oggetto di acquisto è compreso nel patrimonio individuale…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it