CONCORDATO PREVENTIVO: l’imposta di registro dei decreti che omologano le proposte di concordato preventivo: imposta fissa o proporzionale?

Il decreto di omologa è soggetto all'obbligo di registrazione ed al pagamento del corrispondente tributo, la cui determinazione si è prestata ad un controverso dubbio interpretativo circa l'assoggettabilità di tale atto a imposta di registro fissa, ovvero nella misura proporzionale

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.