I finanziamenti dei soci alla società: analisi delle problematiche civilistiche e fiscali

i finanziamenti dei soci a favore della società sono spesso utilizzati per rispondere ad esigenze di liquidità aziendale senza ricorrere a conferimenti, tale pratica può però risultare pericolosa se messa in atto senza le dovute accortezze: analisi delle problematiche civilistiche e fiscali

I finanziamenti dei soci a favore della società sono spesso utilizzati per rispondere ad esigenze di liquidità aziendale senza ricorrere a conferimenti, tale pratica può però risultare pericolosa se messa in atto senza le dovute accortezze. Sono infatti presenti nell’ordinamento norme a tutela dei creditori sociali che scattano con riguardo ai finanziamenti dei soci al verificarsi di particolari condizioni. E’ quindi opportuno conoscere le normative civilistica e fiscale nonché la prassi operativa riguardante i finanziamenti dei soci, qui trattate con un approfondimento sulle novità dottrinali e giurisprudenziali.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it