Truffe INPS: ancora tentativi di phishing

di Angelo Facchini

Pubblicato il 1 aprile 2021

Con un nuovo comunicato stampa del 30 marzo 2021 l’INPS avvisa di tentativi di phishing usando il suo nome. Viene ricordato che l’Istituto non acquisisce telefonicamente o via email ordinaria le coordinate bancarie o altri dati e informazioni personali. Le informazioni sulle prestazioni erogate sono disponibili esclusivamente attraverso il sito istituzionale.