Superbonus 110: obbligatoria la nuova certificazione Soa

di Angelo Facchini

Pubblicato il 11 maggio 2022

Il contrasto alle frodi edilizie passa dalla certificazione Soa. Il decreto energia, in fase di approvazione, stabilisce che dal 1° luglio 2022 (facoltativo), e dal 1° gennaio 2023 (obbligatorio), le imprese che ricevono incarichi per i lavori superiori ai 516 mila euro dovranno produrre la nuova certificazione Soa, attualmente prevista per le gare degli appalti pubblici. La certificazione garantirà l’accesso alle agevolazioni fiscali.