Saldo IVA 2018 entro il 30 settembre 2019

di Angelo Facchini

Pubblicato il 19 settembre 2019

Nella circolare 20/E del 2019 di spiegazione agli ISA, l’Agenzia delle entrate ha anche esposto che il saldo dell’IVA risultante dalla dichiarazione IVA 2019, è interessato dalla proroga al 30 settembre prevista per il versamento delle imposte sui redditi.  La proroga non sopporta l’aumento dello 0,40% previsto in generale per le dilazioni delle imposte. Pertanto, tale maggiorazione, va applicata solo per il periodo compreso tra il 16 marzo e il 30 giugno 2019.