Riscossione: le rate scadute per il saldo e stralcio vanno pagate in un’unica soluzione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 ottobre 2021



Il decreto fiscale ha confermato il posticipo delle rate da rottamazione dei ruoli e da saldo e stralcio. Le rate scadute nel 2020 e nel 2021 (già prorogate) potranno essere pagate in un’unica soluzione entro il 30 novembre 2021. E’ prevista una tolleranza di cinque giorni di ritardo.