Lavoro: la CU Inps per Cassa Integrazione appesantisce i Redditi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 giugno 2021

I lavoratori che lo scorso anno hanno usufruito della cassa integrazione Covid pagata dall’Inps e che hanno ricevuto più di una Certificazione Unica, per effetto del cumulo, si vedranno addebitato un conguaglio tasse non previsto: è stata applicata un’aliquota forfettaria del 23%, che in dichiarazione dei redditi potrà determinare un reddito complessivo soggetto a conguaglio da pagare. Le norme emergenziali non hanno mai “sterilizzato” la misura.