IVA: apparecchi aerosol con aliquota ordinaria

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 febbraio 2020

In risposta all’interpello n. 32/2020, l’Agenzia delle entrate ha chiarito che alle cessioni di apparecchi per aerosol, comprese quelle online, si applica l’aliquota IVA ordinaria del 22% e non quella ridotta del 10%. Tali dispositivi medici non rientrano fra quelli indicati nella voce doganale “3004”, cioè “medicamenti costituiti da prodotti anche miscelati preparati per scopi terapeutici o profilattici” che possono fruire dell’Iva al 10% in base a una disposizione della legge di Bilancio 2019.