ISA: il decreto con le nuove cause di esclusione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 febbraio 2021

Con il decreto 2 febbraio 2021 del ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato nella GU n. 33 del 9 febbraio 2021, sono state approvate le nuove cause di esclusione dall’applicazione degli ISA per il periodo d’imposta 2020. Per il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2020, gli ISA non si applicano nei confronti dei soggetti: che hanno subito una diminuzione dei ricavi, ovvero dei compensi, di almeno il 33% nel periodo d’imposta 2020 rispetto al periodo d’imposta precedente; che hanno aperto la partita Iva a partire dal 1° gennaio 2019; che esercitano, in maniera prevalente, le attività economiche individuate dai codici attività riportati in un apposito elenco allegato al decreto.