La sottoscrizione delle dichiarazioni da parte del revisore

di Antonino & Attilio Romano

Pubblicato il 30 settembre 2022

Con l’approssimarsi della scadenza per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi per l’esercizio fiscale 2021, tutti coloro che svolgono incarichi di revisione legale, sono chiamati a sottoscrivere le dichiarazioni fiscali predisposte dalle società.
La sottoscrizione delle dichiarazioni fiscali non è prevista nei casi di affidamento di un incarico di revisione contabile a titolo volontario.

Sottoscrizione delle dichiarazioni dei redditi delle società da parte del revisore incaricato

sottoscrizione dichiarazioni revisore La dichiarazione delle società e degli enti soggetti all’imposta sul reddito delle società sottoposti al controllo contabile ai sensi del codice civile (Art. 2409 bis, codice civile) o di leggi speciali (Art. 13, D.lgs. 9/7/2010, n. 139 - Art. 1, comma 5, D.P:R. 22/7/1998, n. 322) è sottoscritta anche dai soggetti che redigono la relazione di revisione.

La dichiarazione priva di tale sottoscrizione è valida, salva l’applicazione della sanzione (Art. 9, comma 5, D.lgs. 18/12/1997, n. 471S) del 30% del compenso contrattuale relativo all’attività di redazione della relazione di revisione, con un ammontare minimo di 250 euro e massimo che non ecceda l’imposta effettivamente accertata a danno del contribuente.

L’ambito soggettivo dell’adempimento riguarda il revisore unico, la società di revisione nella persona del responsabile dell’incarico di revisione, il sindaco unico con incarico della revisione legale ed il collegio sindacale con incarico della revisione legale.

In caso di conferimento ad un revisore di un incarico di revisione volontaria il soggetto chiamato a sottoscrivere le dichiarazioni fiscali sarà il Collegio Sindacale (o sindaco unico) che ha l’incarico di revisione legale.

 

I controlli sulle dichiarazioni da sottoscrivere

Entro il termine ultimo ordinario previsto per la presentazione delle dichiarazioni le società, per il tramite degli intermediari incaricati, devono procedere alla trasmissione telematica dei modelli indicando nei frontespizi i soggetti titolati alla sottoscrizione degli stessi.

Le dichiarazioni oggetto di sottoscrizione sono i modelli:

  • REDDITI - SC 2022,
  • IRAP 2022,
  • CNM 2022 (Consolidato Nazionale Mondiale), ed infine,