Interpelli: entrano nel computo per il contributo Covid anche le somme non soggette

Interpelli: entrano nel computo per il contributo Covid anche le somme non soggette

Nella risposta n. 350 del 15 settembre 2020, l’Agenzia delle entrate spiega che le somme fuori campo Iva percepite, a titolo di rimborso spese, da una società di conservazione, restauro e costruzione di edifici, per l’ulteriore attività di formazione professionale, sono ricavi dell’impresa e rientrano, pertanto, nel calcolo utile per la quantificazione del contributo a fondo perduto concesso alle imprese dall’articolo 25 del decreto “Rilancio”.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it