Inps: tassi interesse di dilazione e di differimento all’8% annuo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 7 novembre 2022

L'Inps, con la circolare n.124 del 28 ottobre 2022, comunica che, a partire dal 2 novembre 2022, l'interesse di dilazione per la regolarizzazione rateale dei debiti per contributi e sanzioni civili e quello dovuto per autorizzare il differimento del termine di versamento dei contributi dovrà essere calcolato al tasso dell’8% annuo.