INPS: come ottenere la CU 2020

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 marzo 2020

L’INPS, con la circolare n. 43 del 20 marzo 2020, ha diramato le istruzioni circa l’ottenimento della CU 2020 a disposizione dei contribuenti a partire dal prossimo 31 marzo. La si potrà ottenere online sul sito dell’INPS o presso i patronati e i centri di assistenza fiscale. Per scaricarla online bisognerà essere in possesso di: credenziali SPID almeno di secondo livello o superiore; Carta Nazionale dei Servizi; Carta di Identità Elettronica 3.0. L’acquisizione della Certificazione Unica 2020 presso gli sportelli dell’INPS è sospesa, sono però attivi i canali telefonici: esclusivamente su richiesta del titolare, la relativa CU sarà spedita al domicilio del titolare medesimo risultante dagli archivi dell’Istituto; la posta elettronica ordinaria: solo nei casi di soggetti non titolari, quali il soggetto delegato ovvero l’erede di soggetto deceduto. Il canale è operativo a decorrere dal 30 marzo 2020. L’indirizzo di posta elettronica a cui inviare la richiesta di spedizione della CU è: richiestacertificazioneunica@inps.it.