Finanziamenti fino a 25.000 euro: i passaggi essenziali

di Angelo Facchini

Pubblicato il 21 aprile 2020

E’ in essere la disposizione che prevede finanziamenti alle imprese in difficoltà fino a 25.000 con garanzia dello Stato al 100%. Ecco i passaggi essenziali per richiedere il finanziamento. Destinatari sono le piccole e medie imprese (Pmi) e le persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni a condizione che la relativa attività sia stata danneggiata dall’emergenza Covid-19. Il finanziamento non deve essere superiore all’importo massimo previsto (25.000 euro), non superiore al 25% dei ricavi. Il dato è desumibile dall’ultimo bilancio depositato, e non approvato o, in caso di soggetti non obbligati al deposito (società di persone, ditte individuali, professionisti ecc.), dall’ultima dichiarazione presentata. I termini di presentazione scadono al 31 dicembre 2020. La durata massima è di 72 mesi con un preammortamento di 2 anni. Il prestito va richiesto alla propria banca presentando, via email: il modulo di richiesta del finanziamento messo a disposizione dalla banca sul proprio sito internet; il modulo di richiesta della copertura del fondo di garanzia per le Pmi, disponibile sul sito dello stesso Fondo www.fondidigaranzia.it, nella sezione Modulistica (Allegato 4-bis).