Certificazione Unica: il milleproroghe rivede le sanzioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 17 febbraio 2022

Il decreto Milleproroghe 2022 rivede le sanzioni applicabili in caso di errori o invio omesso delle certificazioni uniche. Una sanatoria si applicherà per i periodi d’imposta dal 2015 al 2017 (passaggio dal CUD alla CU). In particolare non sarà sottoposta a sanzioni l’errore/ ritardo in caso di trasmissione entro il 31 dicembre del secondo anno successivo al termine del 16 marzo, indicato al comma 6-quinquies, articolo 4 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 322 del 22/07/1998.