Cartelle esattoriali: pagamenti con effetto notifica lungo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 3 dicembre 2021

Una delle novità introdotte dagli emendamenti al decreto fiscale, approvati dalle commissioni finanze e lavoro del Senato, allunga i termini di notifica delle cartelle esattoriali. Il saldo delle cartelle di pagamento notificate dall'agente della riscossione nel periodo dal 1° settembre 2021 al 31 dicembre 2021, sono da pagare entro 180 giorni e non più 150, dal giorno della notifica.