Bonus edili: comunicazione dei privati entro il 29 aprile, ma occorre anticipare in caso di superecobonus

di Angelo Facchini

Pubblicato il 14 aprile 2022

I privati hanno tempo fino al prossimo 29 aprile per l’invio della comunicazione delle cessioni e sconti in fattura, ma attenzione se deve essere fatta anche comunicazione Enea in caso di interventi con superecobonus. In tale caso, l’asseverazione va spedita al massimo entro il 20 aprile per consentire al Fisco di fare i dovuti riscontri. Questo perché bisogna tener conto dei cinque giorni lavorativi necessari alle Entrate per acquisire la comunicazione Enea. Differentemente si rischia di incorrere in uno scarto della comunicazione, che pregiudicherebbe il trasferimento a terzi almeno della prima quota di detrazione.