Bonus colf e badanti: l’INPS ha attivato il canale di richiesta

Bonus colf e badanti: l’INPS ha attivato il canale di richiesta

L’INPS, dal 25 maggio 2020, ha attivato la procedura online di richiesta del bonus colf e badanti. Il servizio è accessibile tramite: PIN INPS; SPID, Identità digitale; CNS, Carta Nazionale dei Servizi; CIE, Carta di identità elettronica. Destinatari sono i lavoratori domestici, non conviventi con il datore di lavoro, che si trovano nelle seguenti condizioni: hanno almeno un contratto di lavoro domestico attivo validamente iscritto presso la gestione datori di lavoro domestico dell’INPS alla data del 23 febbraio 2020; la durata complessiva dell’orario di lavoro di tutti i contratti attivi alla data del 23 febbraio 2020, è superiore a 10 ore settimanali; non sono titolari di pensione ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità di cui all’articolo 1 della legge 12 giugno 1984, n. 222; non sono titolari di altra tipologia di rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, ad eccezione di rapporto di lavoro di tipo intermittente; non sono percettori di alcuna delle indennità/prestazioni legate all’emergenza Covid-19.  

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it