Acconto IMU: conto alla rovescia per la prima rata

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 maggio 2022

Il 16 giugno scade il termine per versare la prima rata di acconto IMU 2022. Obbligati al versamento sono tutti i contribuenti titolari di fabbricati, aree edificabili e terreni; sono esonerati gli immobili adibiti ad abitazione principale, tranne quelli di lusso, ville e castelli. Fruiscono di una riduzione gli immobili inagibili, le unità immobiliari date in uso gratuito a parenti in linea retta, entro il primo grado, i fabbricati di interesse storico o artistico e quelli locati a canone concordato. Per il calcolo si deve fare riferimento alle aliquote e detrazioni deliberate dai comuni per l'anno precedente, salvo non siano già disponibili le delibere comunali aggiornate al 2022.