Articoli a cura di Antonella Madia

Laureata in "Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione" e in "Scienze della Pubblica Amministrazione", collabora da sempre con il settore dell'editoria specialistica. Specializzatasi in diritto del lavoro con le tesi di laurea prima e con un master professionalizzante in diritto del lavoro poi, ha regolarmente completato il percorso di pratica professionale per lo svolgimento della professione di Consulente del lavoro. Oltre all'attività di lavoro dipendente si occupa della redazione di articoli in materia lavoristica e previdenziale.

Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
L’istituto della tredicesima mensilità, conosciuto anche come “gratifica natalizia", è esteso erga omnes alla generalità dei lavoratori subordinati, sia del settore privato che di quello pubblico. Vediamo come funziona, quando si matura ed entro quando viene pagata dal datore di lavoro.

Consulenza del lavoro Professione Consulente
Lo studio associato, composto da diversi professionisti, non è tenuto a effettuare il versamento di contributi INAIL per la tutela antinfortunistica.
E' quanto specificato recentemente dalla Corte di Cassazione che, nella sua valutazione, tiene conto del ruolo dell'attività manuale o intellettuale di vigilanza sul lavoro altrui in regime di subordinazione.

Consulenza del lavoro
I permessi cosiddetti “per allattamento”, anche detti “riposi giornalieri”, di cui al Testo Unico sulla maternità e paternità, possono essere fruiti anche dal padre lavoratore dipendente; ciò può avvenire anche nel caso in cui la madre sia una lavoratrice autonoma. Sull'argomento si è espresso l’Istituto Previdenziale per uniformare la prassi all’orientamento più recente della Giurisprudenza.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico Previdenza
Tempo fino al 31 dicembre per non perdere il diritto alla corresponsione del cd. “Bonus Bebè”: l’INPS segnala come per interrompere la sospensione derivante dalla mancanza dell’ISEE 2019 i soggetti beneficiari dovranno presentare la DSU entro il 31 dicembre prossimo. In caso di mancata presentazione le conseguenze saranno diverse a seconda che il bonus sia richiesto per l’anno 2017 oppure per gli anni 2018 e 2019.

Consulenza del lavoro Professione Consulente
Dall’INPS pervengono nuove informazioni e chiarimenti sulla comunicazione da effettuarsi – da parte di Avvocati e Dottori Commercialisti – per operare nella gestione del lavoro dipendente in qualità di intermediari del datore di lavoro presso l’Istituto Previdenziale.

Consulenza del lavoro Previdenza
Il D.L. n. 101/2019 ha previsto novità con riferimento all’indennità di malattia e degenza ospedaliera per gli iscritti alla Gestione Separata INPS, i quali dal 5 settembre 2019 hanno la possibilità di accedere a tali misure anche con un mese di contribuzione accreditata (anziché dei precedenti 3 mesi previsti), e con un importo maggiore.
Tale modifica ha comportato anche l’intervento dell’INPS, che ha specificato con apposita Circolare chi e in quali circostanze può accedere alle nuove misure in materia di malattia e degenza ospedaliera.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
È fissato al 13 dicembre 2019 – salvo ulteriori proroghe – il momento in cui verranno introdotti i nuovi standard per le comunicazioni di assunzione, proroga, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro, anche in somministrazione e per il lavoro marittimo, le quali avranno come destinatario finale non più ANPAL ma il Ministero del Lavoro.

Consulenza del lavoro
L’INPS fornisce le istruzioni per l’accesso allo sgravio contributivo del 35% per le aziende interessate dai contratti di solidarietà nell’anno 2018, prevedendo le modalità attraverso le quali le aziende potranno effettuare il recupero dell’importo arretrato per via dello sgravio nel periodo di solidarietà autorizzato.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico Previdenza
In arrivo l’ISEE precompilato: il suo debutto è previsto per il 1° gennaio 2020, momento dal quale la richiesta comporterà un caricamento iniziale di dati. Tale dichiarazione conterrà, fin dall’origine, dati catastali, fiscali e patrimoniali, ma solamente (in un primo momento) per i soggetti che hanno fatto richiesta di DSU nel triennio 2016-2018; successivamente tale modalità di compilazione verrà estesa a tutti i richiedenti.

Consulenza del lavoro
È stata pubblicata la bozza della Manovra 2020 la quale reca diverse novità non solo riguardo alle misure per il lavoro ma anche per la previdenza sociale e le pensioni: tali novità, se dovessero sopravvivere all’iter legislativo, mirerebbero a dare una spinta non solo al mercato del lavoro con gli sgravi contributivi, ma anche al welfare e all’accesso a un sostegno per le famiglie.

Consulenza del lavoro IRPEF
È ammesso l’accesso al regime forfettario per i soggetti che hanno in corso un contratto di lavoro dipendente contemporaneamente a un contratto di lavoro autonomo con la medesima azienda, fermi restando alcuni presupposti legittimanti: lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate.

Consulenza del lavoro IRPEF Previdenza
Il tema della previdenza complementare è sempre più importante per mantenere la medesima capacità di spesa del periodo lavorativo.
I vantaggi, tuttavia, riguardano anche le agevolazioni di tipo fiscale, quali la deducibilità – entro il limite massimo annuale di 5164,57 euro – dei versamenti effettuati ai fondi pensionistici, che permettono di abbattere la base imponibile sulla quale si calcolano le imposte sui redditi, con notevole risparmio per il contribuente.

Consulenza del lavoro
Con Decreto Direttoriale MLPS-MEF è stata prevista anche per il 2019 la riduzione contributiva per il settore edile, fissata – come nel 2018 – all’11,50%. Vediamo quando si applica e per quali lavoratori è possibile accedervi.

Consulenza del lavoro
L'INAIL con una recente circolare ha fornito i nuovi valori per il calcolo delle prestazioni economiche per infortuni sul lavoro e malattie professionali nei settori: industria, marittimo, agricoltura, medici radiologi colpiti dall’azione dei raggi X e delle sostanze radioattive, con un aumento di importo per le prestazioni di nuova corresponsione ma anche di quelle già in essere...

Consulenza del lavoro Internazionalizzazione IRPEF
La gestione del lavoro frontaliero solitamente viene preso in considerazione con riguardo ai lavoratori residenti in Italia che svolgono la propria attività lavorativa in un paese di frontiera (maggiormente nei territori di Francia e Svizzera); non dissimile è il caso del lavoratore non residente che effettua la propria prestazione in Italia. In tal caso però, è necessario valutare se tale soggetto dovrà versare le imposte in Italia o nell’altro Paese di confine.

Consulenza del lavoro
Dopo l’introduzione del contratto di espansione, sostitutivo del precedente intervento di solidarietà espansiva, le aziende di grandi dimensioni hanno un nuovo strumento per favorire l’esodo e la nuova occupazione. Ma gli interventi previsti possono garantire l’accesso anche alle aziende che non rientrano nel campo di applicazione di CIGO e CIGS?

Consulenza del lavoro
L’Ispettorato del Lavoro fornisce chiarimenti in relazione a una problematica sorta in sede di comunicazione dei lavoratori intermittenti della cui prestazione si intende avvalersi il datore: tale errore comporta che se all’interno di ciascuna mail vengono caricati più allegati, i dati dei lavoratori non vengono correttamente caricati in banca dati con la conseguenza che gli ispettori potrebbero contestare un illecito.
La Nota dell’Ispettorato fornisce così una soluzione provvisoria, specificando che gli organi ispettivi dovranno tenere conto della problematica e interpellare di volta in volta la Direzione Generale dei sistemi informativi per conoscere se la comunicazione, pur se con errore bloccante, è stata realmente inviata.

Consulenza del lavoro
Per i lavoratori collocati in aspettativa ovvero distacco sindacale il Legislatore ha garantito delle specifiche coperture, volte a garantirgli una contribuzione aggiuntiva a fini pensionistici. Su tale argomento numerosi chiarimenti sono stati forniti da parte dell’Istituto Previdenziale. Vediamo meglio come funziona e come si accede alla contribuzione aggiuntiva per tali soggetti.

Consulenza del lavoro Diritto fallimentare
Nuove disposizioni arrivano dall’INPS in merito alla gestione dell’istruttoria per poter accedere al Fondo di Garanzia del TFR istituito presso l’INPS quando il lavoratore vede leso il proprio diritto di ottenere il Trattamento di Fine Rapporto (il caso tipico è il fallimento del datore di lavoro).
L'INPS ha recentemente chiarito quale documentazione deve essere presentata per accedere al Fondo di Garanzia.

Consulenza del lavoro Privacy
Il datore di lavoro può installare delle telecamere nascoste senza previa informazione dei dipendenti? Sì, ma solo se ha un fondato sospetto che i lavoratori stiano commettendo dei reati, e sempre che le perdite riscontrate da parte del datore di lavoro siano ingenti. Quanto esposto è stato stabilito dalla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU)

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico Previdenza
Sugli assegni al nucleo familiare, a seguito delle modifiche apportate alle modalità di presentazione, l’Istituto Previdenziale continua a fornire spunti di riflessione e istruzioni operative.
Il Messaggio INPS n. 3604 del 4 ottobre 2019 chiarisce cosa succede quando nella famiglia è presente un minore inabile e si intende richiedere la relativa maggiorazione degli ANF.

Antiriciclaggio Consulenza del lavoro
I lavoratori in possesso di un permesso di soggiorno provvisorio, in attesa di quello definitivo, devono essere retribuiti con strumenti tracciabili, pena l’irrogazione delle sanzioni stabilite dalla L. n. 205/2017, la quale ha introdotto il divieto di utilizzo di contanti per la corresponsione della retribuzione o di parte della stessa. Ciò avviene perché in effetti gli istituti bancari, ai fini dell’identificazione del soggetto, possono avvalersi anche del permesso di soggiorno provvisorio, il quale è da considerare come un valido documento di identificazione del soggetto.

Previdenza

L’indennizzo derivante da cessazione di attività commerciale, disciplinato dal D.Lgs. n. 207/1996 è ora divenuto strutturale grazie alla Legge di Bilancio 2019.

Ciò comporta che è ormai fisso anche il contributo dello 0,09% destinato al finanziamento del Fondo in questione.

Vediamo così nel dettaglio come accedere all’indennizzo fino al raggiungimento dei requisiti pensionistici.


Consulenza del lavoro
Il Ministero del Lavoro ha messo a disposizione un nuovo applicativo per l’invio delle istanze di decontribuzione a seguito di contratto di solidarietà.
Ecco le istruzioni da seguire per l’accesso alla procedura che sarà da ora in poi l’unica ammessa per l’accesso alla decontribuzione per Contratto di Solidarietà.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico

In quali casi è possibile avvalersi dei contratti di lavoro stagionale senza essere soggetti alla disciplina in materia di limiti al ricorso ai contratti a termine.

Per avvalersi del contratto stagionale è necessario fare riferimento ai casi specifici indicati dalla legge o dai contratti collettivi, come nel caso specifico dei contratti di lavoro stagionale nel settore radiotelevisivo, per la preparazione e produzione di spettacoli di durata prestabilita.

Vediamo quindi le regole del contratto a termine e la risposta del MLPS.


Consulenza del lavoro

L’art. 7 dello statuto dei lavoratori prevede un preciso iter procedurale al fine di irrogare le sanzioni disciplinari nei confronti dei lavoratori.

A tale iter risponde il principio di cui al comma 2 dell’art. 7 secondo il quale il datore di lavoro non può adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del lavoratore senza avergli preventivamente contestato l'addebito, e senza che gli abbia consentito di farsi sentire in sua difesa.

Ad ogni modo, come chiarito dalla giurisprudenza (oltre che dalla legge), la richiesta di fornire giustificazioni deve essere effettuata entro i termini di legge – solitamente 5 giorni – e deve essere inequivocabile.


Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Come è possibile gestire il rapporto tra riposi per allattamento e pausa pranzo, con conseguente concessione dei buoni pasto? Su tale tema il dubbio è legittimo, al punto che per rispondere al quesito è necessario analizzare la ratio delle norme in questione e i pareri degli organi competenti.

Consulenza del lavoro
Si ritorna nuovamente a parlare dei contratti a termine dopo il Decreto Dignità: in particolare, l'argomento ritorna nuovamente all'attenzione dell’INL con riferimento alle causali, introdotte da parte del Decreto Dignità (D.L. n. 87/2018, convertito con L. n. 96/2018), e all’eventualità di stipulare – in deroga ai 24 mesi massimi di contratto – un contratto assistito presso la Direzione territorialmente competente dell’INL.

Consulenza del lavoro

Con l’intervento della Corte Costituzionale si amplia anche ai figli non conviventi del soggetto disabile in situazione di gravità, la possibilità di accedere a congedo straordinario per assistere tale soggetto.

Ciò a patto che il soggetto – prima di iniziare tale congedo – trasferisca la sua convivenza presso il genitore in modo da garantire l’effettiva assistenza di cui egli necessita.

L’intervento della giurisprudenza costituzionale ha comportato da parte dell’INPS la necessità di rivedere l’ordine di priorità nella concessione del congedo, includendo – in caso di mancanza, decesso o grave infermità degli altri soggetti citati dalla norma – anche i figli non conviventi del disabile grave. 


Consulenza del lavoro
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro con la Circolare n. 9/2019 ritorna sull’argomento dell’applicazione dei CCNL maggiormente rappresentativi per poter legittimamente godere dei benefici contributivi e normativi di cui all’art 1, comma 1175, L. n. 296/2006, specificando in quali occasioni, l’applicazione di contratti privi della maggiore rappresentatività, può garantire comunque la spettanza di tali benefici.

1 2 3 10
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it