Sgravio contributivo stagionali: istruzioni per la richiesta

di Antonella Madia

Pubblicato il 21 giugno 2022

Istruzioni per l'accesso allo sgravio contributivo per il lavoro stagionale, a seguito dell'approvazione da parte della Commissione Europea di tale incentivo nel quadro del temporary framework, avvenuta il 7 giugno 2022.
La domanda potrà essere presentata entro il 30 giugno 2022.

Con il Decreto Legge n. 4 del 27 gennaio 2022, è previsto il riconoscimento di un esonero contributivo per assumere lavoratori a tempo determinato o con contratto di lavoro stagionale nei settori del turismo e degli stabilimenti termali, per le assunzioni effettuate tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2022.

In caso di conversione dei suddetti contratti a tempo indeterminato l’esonero si estende per un periodo massimo di sei mesi dalla conversione.

Tenuto conto dell'ammissione da parte della Commissione Europea di tale incentivo, avvenuta il 7 giugno 2022, l'invio delle domande di ammissione potrà essere effettuato entro il 30 giugno 2022, ossia con il termine finale di operatività del cosiddetto “temporary framework”: lo stabilisce l'INPS.

 

Sgravio contributivo lavoratori stagionali: chi può accedervi

sgravio contributivo stagionaliPossono accedere a tale beneficio i datori di lavoro del settore turismo e stabilimenti termali a pre