Decreto energia: le principali agevolazioni per le imprese

di Cinzia De Stefanis

Pubblicato il 31 marzo 2022

Rateizzazioni bollette, bonus carburante per i dipendenti e credito d'imposta per Imu per le imprese turistiche (compresi gli agriturismo): sono solo alcune delle misure all'attenzione del Decreto Energia, in vigore dal 22 marzo, per far fronte alla crisi legata alla guerra in Ucraina.

decreto energia agevolazioni impreseBonus carburante ai dipendenti, rateizzazione delle bollette per i consumi energetici, garanzie Sace per il sostegno delle esigenze di liquidità derivanti dai piani di rateizzazione concessi dai fornitori di energia elettrica e gas naturale, agevolazione contributiva per il personale delle aziende in crisi e contributo pedaggi per il settore dell'autotrasporto.

Queste alcune delle novità contenute nel cd. Decreto Ucraina contenente le “misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi Ucraina”.

Il decreto è in vigore dal 22.03.2022.

 

Decreto Energia: le principali misure a sostegno delle imprese

Contenimento prezzi gasolio e benzina

Bonus carburanti per i dipendenti delle imprese (articol