Incentivi per l’assunzione di lavoratori disabili: sbloccate nuove risorse

di Antonella Madia

Pubblicato il 20 settembre 2021



Finalmente sono state stanziate nuove risorse a favore dei datori di lavoro che assumono lavoratori con disabilità, garantendo in tal modo nuovi sgravi e incentivi per le assunzioni a tempo indeterminato.

Incentivi per assunzione di lavoratori disabiliCon il Decreto del Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali pubblicato il 31 agosto 2021 in Gazzetta Ufficiale n. 208, è stato alimentato nuovamente il Fondo per il diritto al lavoro dei disabili di cui all'articolo 13, comma 5, della Legge n. 68/1999 con l'attribuzione di nuove risorse per l'anno 2021 all'Istituto Previdenziale allo scopo di finanziare in forma di bonus e sgravi contributivi nei confronti dei datori di lavoro le assunzioni a tempo indeterminato di tali soggetti.

Tale incentivo verrà corrisposto a conguaglio sulle denunce mensili, e sarà concesso sia ai datori di lavoro privati che agli enti pubblici economici.

Gli incentivi nella loro misura e durata, saranno proporzionali alla menomazione del soggetto che dovrà essere assunto.

 

L’importo degli incentivi per assunzioni disabili

Lo sgravio contributivo riservato ai datori di lavoro che assumono lavoratori disabili cambia in base alla percentuale di invalidità del soggetto; in particolar modo esso è pari al:

  • 70% della retribuzione mensile imponibile ai fini previdenziali per i soggetti con capacità lavorativa ridotta di oltre il 79%;

  • 35% della retribuzione mensile imponibile ai fini previdenziali per i soggetti con capacità lavorativa ridotta per un valore compreso tra il 67 e il 79%.

Tale sgravio sarà disponibile solamente nel caso di assunzione a tempo indeterminato per qualsiasi tipo di disabilità, e potrà essere fruito per 36 mesi.

Leggi qui la quantificazione deglii incentivi precedenti

 

Come presentare la domanda per richiedere l'incentivo

Per inoltrare la domanda sarà necessario accedere al sito internet dell'Istituto Previdenziale, nel Portale delle agevolazioni (Ex DiResCo), attraverso l'apposito applicativo.

Dopo aver inoltrato la domanda all'INPS, l’Istituto avrà 5 giorni a disposizione per comunicare la presenza o meno di ulteriori fondi, ed entro 7 giorni da tale comunicazione di disponibilità dei fondi bisognerà concludere l'assunzione del lavoratore disabile.

 

A cura di Antonella Madia

Lunedì 20 Settembre 2021