DURC: il giudice ordinario non ha la facoltà di condannare l’Ente previdenziale a rilasciarlo – Circolare del Lavoro del 15 marzo 2021

di Massimo Pipino

Pubblicato il 15 marzo 2021



Ecco i principali interventi nella circolare del Lavoro del 15 marzo 2021:
- INAIL: COVID-19 – Tutela assicurativa da parte dell’INAIL e rifiuto di sottoporsi a vaccino anti Covid-19
- Parlamento: pubblicata la Legge di conversione del cosiddetto “Decreto Milleproroghe”
- INPS: ripresa dei versamenti dei contributi sospesi
- Accordo fra Turismo - Confcommercio: proroga dell'intervento straordinario e bilateralità
- COVID-19: Acausalità dei rapporti a termine anche in somministrazione
- INPS - Circolare del 2 marzo 2021, n. 39: precisazioni sulla "nona salvaguardia" pensionistica
- Assegno di natalità: domande possibili a partire dal 3 marzo
- COVID-19: ripresa dei versamenti dei contributi previdenziali entro il 16 marzo prossimo
- Certificazione Unica per il 2021: sono stati approvati il modello e le relative istruzioni
- DURC: il giudice ordinario non ha la facoltà di condannare l'Ente previdenziale a rilasciarlo

Le ultime novità in materia di Lavoro:

anpal fondo nuove cometenze1) INAIL: COVID-19 – Tutela assicurativa da parte dell’INAIL e rifiuto di sottoporsi a vaccino anti Covid-19

2) Parlamento: pubblicata la Legge di conversione del cosiddetto “Decreto Milleproroghe”

3) INAIL: COVID-19 – Sorveglianza sanitaria eccezionale: proroga al 30 aprile 2021

4) INPS: ripresa dei versamenti dei contributi sospesi

5) Accordo di rinnovo del CCNL PORTI: prime informazioni disponibili in materia

6) Accordo fra Turismo - Confcommercio: proroga dell'intervento straordinario e bilateralità

7) COVID-19: Acausalità dei rapporti a termine anche in somministrazione

8) METALMECCANICA INDUSTRIA: proroga delle agevolazioni relative al fondo Metasalute

9) INPS - Circolare del 2 marzo 2021, n. 39: precisazioni sulla "nona salvaguardia" pensionistica

10) CCNL CIFA-CONFSAL: Regolamento del Fondo Sanitario SanARCom

11) Artigianato Campania: misura straordinaria Covid-19 per le imprese che sono aderenti ad EBNA/EB