Attenzione alle ferie: fruizione entro il 31/12 per evitare sanzioni e revoca di benefici

di Antonella Madia

Pubblicato il 15 dicembre 2020

Resta poco tempo per garantire che il lavoratore fruisca del periodo di ferie maturato nell’anno in corso: entro il 31 dicembre 2020 le aziende dovranno essere in regola anche da questo punto di vista.

Fruizione delle ferie entro il 31 dicembre

ferie fruizione entro 31 dicembreIl 31 dicembre di ogni anno è una data estremamente importante nella gestione del rapporto di lavoro, non solo perché inizia un nuovo anno solare anche dal punto di vista lavorativo, ma anche perché entro tale termine il datore di lavoro deve controllare la fruizione da parte del prestatore di lavoro di almeno due settimane di ferie maturate nel corso dell'anno.

In particolare, per l'anno 2020, i datori di lavoro dovranno attentamente verificare che i lavoratori abbiano tutti fruito almeno di due settimane di ferie maturate nel corso dell'anno 2020, come previsto dalla normativa in materia, che a partire già dall'articolo 36 della Costituzione ritiene il diritto alle ferie un diritto irrinunciabile da parte del lavoratore.

Sull'argomento abbiamo pubblicato anche: "Ferie: istruz