Cassa integrazione: istruzioni INPS sulla modifica dei decreti di concessione

di Antonella Madia

Pubblicato il 8 giugno 2020

L’Istituto Previdenziale riepiloga le regole da seguire e l’iter per la modifica dei decreti di concessione della CIGS, per poi riassumere anche l’iter per la modifica della modalità di pagamento della Cassa integrazione ordinaria.

cassa integrazione istruzioni inpsCassa integrazione: le istruzioni dall'INPS

L’enorme mole di norme emanate nel corso dell’emergenza Coronavirus ha reso necessario ritornare su alcuni argomenti in ordine da chiarirne meglio il disposto. Questo è ad esempio il caso della Cassa Integrazione Guadagni straordinaria (CIGS) e della Cassa Integrazione Guadagni ordinaria (CIGO), e in particolare per le circostanze nelle quali si prevede una modifica al decreto di concessone, sulle quali si è espresso l’INPS con il Messaggio n. 2066/2020 al fine di chiarire alcuni aspetti e riepilogare l’iter.

(Per approfondire..."Decreto Liquidità: cassa integrazione ai neo-assunti e indennità di 600 euro solo agli iscritti in via esclusiva")

 

Quando si interviene sulla CIGS

Il Messaggio INPS in esame va in particolare a riassumere le regole amministrative necessarie per le variazioni dell’autorizzazione della CIGS in alcuni casi specifici, ossia:

 

Decreti di annullamento

Per quanto riguarda l’annullamento del decreto di concessione della CIGS,