Versamenti aprile e maggio: dall’INPS i codici Uniemens per la sospensione

di Antonella Madia

Pubblicato il 26 maggio 2020



L’Istituto Previdenziale specifica il quadro normativo valido per le sospensioni contributive e previdenziali per i contributi con scadenza legale compresa tra il 1° aprile e il 31 maggio, i quali, a seguito del Decreto Rilancio, dovranno essere versati entro il termine ultimo del 16 settembre 2020 in unica soluzione oppure in un massimo di quattro rate.

versamenti inps codici uniemensINPS: sospensione versamenti contributi previdenziali e assistenziali e codici Uniemens per la sospensione

Riservandosi di approfondire con successivi approfondimenti quanto previsto dalla conversione del Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 con Legge n. 27 del 24 aprile 2020 e con il Decreto Rilancio (Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020), l'INPS con la Circolare n. 59 del 16 maggio 2020 va ad analizzare le misure introdotte, e in particolare la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria.

Il documento dell'Istituto Previdenziale va ad analizzare in maniera compiuta tutte le disposizioni in materia di sospensione contributiva che si sono succedute a partire dal mese di marzo 2020, per poi segnalare quali sono i codici che dovranno essere inseriti all'interno delle denunce contributive.

Nel rimandare alla Circolare n. 59/2020 per l'analisi puntuale delle disposizioni che hanno interessato le sospensioni negli ultimi mesi, è importante segnalare i codici che dovranno essere utilizzati per la sospensione, a valere per i contributi con scadenza legale compresa tra il 1° aprile e il 31 maggio, all'interno del flusso Uniemens.

 

Per chi vale la sospensione

Le aziende come noto, se in possesso dei requisiti di c