Il Decreto Cura Italia esclude gli avvisi bonari: una possibile soluzione

di Nicola Forte

Pubblicato il 27 marzo 2020

Il Decreto Cura Italia lascia aperti tanti dubbi sulla gestione degli avvisi bonari in quanto i pagamenti di tali atti no godono di sospensione. In questo intervento proviamo a dare alcuni suggerimenti pratici agli operatori, perchè in alcuni casi si possono sospendere i pagamenti: vediamo quali...

Col D.L. Cura Italia era lecito attendersi la sospensione degli avvisi bonari di cui al decreto legge n. 78/2010, ma il perimento della sospensione dei pagamenti tributari disposta dal provvedimento in esame è estremamente limitata.

Gli operatori dovranno però prestare particolare attenzione in quanto, sia pure in numero limitato di casi, il pagamento degli avvisi bonari è stato effettivamente sospeso.

Inoltre, sarà possibile evitare la decadenza dal piano di rateazione conseguente all’avviso bonario avvalendosi del ravvedimento operoso.

 

D.L. Cura Italia e avvisi bonari: la sospensione dei carichi affidati agli agenti della riscossione