ISA - Dati precompilati errati: che fare? Due risposte al volo

In alcuni casi il file precompilato contenente dati ISA risulta errato: quali sono le soluzioni da adottare?
I dati possono essere corretti? Risponde Danilo Sciuto.

Commercialista Telematico - Software,ebook,videoconferenze

 

E’ da precisare che i dati precalcolati forniti dall’Agenzia delle Entrate vanno modificati solo ed esclusivamente se scatta un indicatore di anomalia a essi collegati.

Nel caso in cui, dunque, non scatti alcun indicatore di anomalia, oppure ne scatti uno che però non è collegato al dato errato, essi non vanno corretti.

Nel caso citato come esempio (differenza nelle CU2019) il disallineamento tra i dati a disposizione dell’Agenzia delle Entrate e quelli effettivi può verificarsi con frequenza; ciò in quanto, come sappiamo, tali comunicazioni possono essere trasmesse fino a ottobre.

In tal caso, si consiglia di effettuare la correzione, spiegandola nel campo annotazioni contenuto nel modello ISA.

 

 

Si segnala che la modifica del dato scorretto presso l’ufficio locale non consente comunque di risolvere il disallineamento; ciò in quanto i dati forniti ai fini degli ISA sono riferiti alla fine del mese di marzo 2019.

Tuttavia, la modifica del dato avrà effetti a partire dal prossimo anno.

 

Risposte di Danilo Sciuto

Lunedì 15 Luglio 2019

 

Risposte al volo di Commercialista Telematico

Le “risposte al volo” del Commercialista Telematico nascono dal nostro forum e dal nostro gruppo Facebook “Commercialista Telematico: la Comunità”: sono risposte veloci e pratiche ai dubbi dei nostri lettori.

Chiedi una risposta al tuo quesito

Se qualcosa continua a non essere chiaro, su questo ed altri argomenti, il team di Commercialista Telematico è a Tua disposizione: per la risposta ai tuoi quesiti contatta i nostri esperti cliccando qui >

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it