Redditi 2019: l’effetto sostitutivo IMU – IRPEF, come funziona

Pubblicato il 5 giugno 2019



Ai fini della corretta liquidazione dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche i contribuenti dovranno tenere conto dell’effetto sostitutivo IMU-IRPEF. Andiamo quindi a vedere velocemente cosa occorre fare nella compilazione della dichiarazione dei redditi 2019 per la gestione dei redditi dei fabbricati locati e non locati

dichiarazione dei redditi 2019 anno d'imposta 2018Il 17 giugno prossimo scade il termine per il versamento dell’IMU e la TASI. La scadenza sarebbe fissata al giorno precedente, ma che cade di domenica. Per tale ragione i contribuenti avranno a disposizione un giorno in più per liquidare il tributo dovuto relativo all’anno 2019.

Il 30 giugno prossimo scade il termine per il versamento dell’IRPEF relativa al periodo d’imposta 2018. Anche in questo caso opera il differimento al giorno successivo in quanto la scadenza cade di domenica.

Alternanza IMU-IRPEF

Ai fini della corretta liquidazione dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche i contribuenti devono tenere conto dell’effetto sostitutivo IMU-IRPEF.

A