Stralcio dei debiti fino a mille euro affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010

di Federico Gavioli

Pubblicato il 6 novembre 2018

Il Decreto fiscale 119/2018 prevede l’annullamento automatico dei debiti tributari fino a mille euro (comprensivo di capitale, interessi e sanzioni) risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, ecco come funziona

stralcio dei debiti fino a mille euroIl Decreto fiscale 119/2018 prevede l'automatico stralcio dei debiti tributari fino a mille euro (comprensivo di capitale, interessi e sanzioni) risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010

Il Decreto fiscale 2019, collegato alla Manovra di Bilancio 2019, veicolato nella D.L. 119/2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 247, del 23 ottobre 2018, contiene molte novità fiscali che riguardano, tra l’altro, gli strumenti per l’attuazione della “pacificazione fiscale”, la semplificazione degli adempimenti (con particolare riguardo alla fatturazione elettronica), l’innovazione del processo tributario, la memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi e la disciplina del Gruppo Iva.

Certamente di rilievo è anche la disposizione contenuta in materia di stralcio dei debiti fino a mille euro; vediamo di analizzare la novità nel dettaglio, sulla base di quanto illustrato anche dal dossier studi della Camera dei Deputati e del Senato del 26 ottobre scorso, che accompagna il citato decreto.

La d