Agevolazioni ZFU – modalità di fruizione e trattamento fiscale e contabile

di Vito Dulcamare

Pubblicato il 8 settembre 2018



Anche nel corso del 2018 è proseguita, da parte del MISE, la concessione delle agevolazioni previste per le zone franche urbane, istituite in alcuni comuni o zone del territorio nazionale o a seguito di calamità naturali. Il crescente numero di beneficiari e la complessità della disciplina inducono, quindi, a verificare le modalità di utilizzo e il trattamento contabile e fiscale di tali agevolazioni, sia per i soggetti in contabilità ordinaria che per quelli in contabilità semplificata (25 pagine di approfondimento!)

1. Le agevolazioni spettanti
2. Limitazioni particolari
3. Modalità di utilizzo
4. Natura dell’agevolazione
5. Trattamento fiscale dell’agevolazione
6. Rilevazione utilizzi da parte di soggetti in contabilità ordinaria
   6.1. Rilevazione dell’agevolazione concessa
   6.2. Rilevazione degli utilizzi
      6.2.1. Utilizzo per il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali
      6.2.2. Utilizzo per il versamento delle imposte
      6.2.3. Momento in cui rilevare gli utilizzi
   6.3. Utilizzi nelle società trasparenti
   6.4. Rilevazione utilizzi privati
   6.5. Indicazione dell’agevolazione ZFU in nota integrativa
7. Utilizzi da parte di soggetti in contabilità semplificata
8. Utilizzi da parte di titolari di reddito di lavoro autonomo

***

Anche nel corso del 2018 è proseguita, da parte del MISE, la concessione delle agevolazioni previste per le zone franche urbane, istituite i